Ciao, sono Maria Elena, ho due figlie, sono sposata e insegno inglese in una scuola primaria.

Con il mio lavoro esploro l’insegnamento dell’inglese precoce: le tecniche di apprendimento della lingua da parte dei bambini.

La mia conoscenza dell’inglese si è rafforzata non solo grazie agli studi universitari ma soprattutto nell’esperienza concreta e pratica durante vacanze studio e periodi di lavoro all’estero.

Non sono arrivata all’insegnamento per vocazione ma per i casi della vita e ho rispolverato una mia vecchia passione e una grande curiosità intorno ai meccanismi di apprendimento delle lingue.

Dopo la Laurea in Lingue straniere ho lavorato per anni nell’organizzazione di eventi e così  ho viaggiato molto, accumulando esperienze e conoscenze.

Nel 2006, dopo la nascita della mia seconda figlia e un periodo in cui per scelta non ho lavorato, ho cercato una strada che mi piacesse, per la quale fossi preparata e che si conciliasse con la mia vita personale ed è così che sono arrivata all’insegnamento.

Il mio approccio all’imparare l’inglese punta sulla comunicazione: una lingua serve per comunicare in contesti reali, fin da bambini.

Dopo aver  letto tanto e partecipato a vari corsi di formazione, ho iniziato a proporre io stessa corsi e laboratori di inglese per bambini e oggi insegno a scuola.

Ogni giorno dedico almeno un’ora a cercare nuove risorse utili per l’insegnamento dell’inglese: per me, per le mie figlie e soprattutto per tutti i bambini che incontro nel mio lavoro.

Questo blog nasce proprio per condividere e diffondere l’uso e la passione per l’inglese con i bambini, i loro genitori e gli insegnanti come me.

Mi auguro che questo possa diventare  un luogo di incontro e di scambio, perché io credo che solo dallo scambio e dal confronto con gli altri si possa crescere e migliorare.

Comment List

  • simona 12 / 05 / 2017 Reply

    Ciao , sono una insegnante di scuola primaria e tra le materie che mi caratterizzano c’e’ anche inglese. Ho trovato il tuo blog per caso e ne sono molto contenta !
    Si impara tanto leggendo e documentandosi e trovo che continuare a fare sharing sia sempre molto bello!
    Mi chiedevo perche non avessi realizzato una news letter per stare piu’ tunes .
    A presto Simona

  • Maria Elena Rondinini 13 / 05 / 2017 Reply

    Ciao Simona, ti ringrazio molto per il tuo commento. In realtà questo blog è nato un po’ come esperimento. La newsletter è sicuramente una buona idea ma volevo andare per gradi, vedere se si riusciva a creare una comunità dove non solo io, ma anche altri insegnanti potessero condividere perché, come dici tu, lo sharing è la carta vincente in ogni attività e tante teste insieme producono risultati che non si sommano, ma si moltiplicano.
    Se hai facebook e clicchi mi piace sulla pagina di ingleseperpassione comunque puoi restare aggiornata sui post pubblicati. Grazie ancora, e fammi pubblicita, ho in mente un sacco di cose da scrivere e, un po’ alla volta, pubblicherò tutto. Maria Elena

  • Enzo 29 / 07 / 2018 Reply

    Buongiorno vorrei approfondire la possibilità di ospitare un inglese a casa per approfondire la lingua per noi e la nostra piccola.
    Grazie per un riscontro.
    EnZo Russo

    • Maria Elena Rondinini 29 / 07 / 2018 Reply

      Buongiorno, l’opportunità di cui parlo esiste in concomitanza con English Camp, per cui ragazzi madrelingua partecipano come tutor a questi Camp e necessitano di una famiglia ospitante.
      Puo verificare con l’ente organizzatore Educo https://www.educoitalia.it/educo-camp se sono previsti Camp nella sua zona.si tratta però di esperienze al massimo di due settimane.
      Può comunque contattare Educo per la sua richiesta, in quanto loro hanno contatti con centinaia di ragazzi che vengono in Italia per questi tipo di esperienze.

Lascia un commento