LIBRI IN INGLESE DA LEGGERE INSIEME AI NOSTRI BAMBINI

Trovare dei libri in inglese adatti ai nostri bambini non è impresa facile. Se il bambino non è bilingue o non padroneggia molto bene l’inglese , di solito i libri adatti alla sua età sono troppo complicati. E’ però possibile iniziare a proporre libri in inglese già dalla prima infanzia, in modo da far familiarizzare i bimbi con le parole di una seconda lingua. Ma quali libri scegliere ? Con che criterio ?

La casa editrice Usborne presenta una gamma di libri per bambini molto vasta, ma grazie a una  classificazione molto chiara per argomenti e per età anche il genitore meno esperto può capire cosa è adatto al proprio figlio. I libri Usborne si acquistano tramite il loro sito , ma si trovano anche su Amazon o in alcune librerie, anche se con un assortimento abbastanza minimo.

Per l’età prescolare esiste una gamma vastissima di libri che presentano parole divise per famiglie: gli animali, la casa, le azioni.Spesso si tratta di libri a finestre che il bambino si diverte ad aprire per scoprire il nome dell’oggetto disegnato. Questi libri vanno ovviamente usati con l’aiuto del genitore ma il bambino imparerà presto a destreggiarsi tra le pagine e le finestrelle, e a riconoscere la forma delle parole anche se non è in grado di leggerle .

Per i bambini un pò più grandicelli esiste un programma,  l’ Usborne Reading Program, che io trovo molto interessante. Si tratta di piccoli libri con letture graduate a livelli. Nati per insegnare a leggere in autonomia i bambini madrelingua, possono essere utilizzati dai noi  genitori  per far familiarizzare i nostri bimbi alla lettura di brevi parole e frasi in inglese. Ovviamente ciò che è adatto a un bimbo inglese di 5 anni lo sarà per un bambino italiano di 7 anni. Si tratta però di piccole storie che i bambini potranno apprezzare.Versioni super semplificate di  The little red hen, e Red Riding Hood ma anche di grandi classici come The fox and the crow, The lion and the mouse e The sun and the wind , racconti che hanno una piccola morale e che li rendono adatti anche a bimbi più grandi, con i quali poi si può anche discutere, in italiano, della lezione appresa.

Alcuni di questi libri sono disponibili in una versione con allegato CD audio, molto utile per i genitori che non se la sentono di leggere in inglese al proprio bambino. Sarà sufficiente sfogliare con il proprio figlio il libriccino mentre si ascolta insieme la storia tramite il CD.

I libriccini dell’ Usborne Reading Program sono molto utili perchè includono una serie di attività da fare a lettura ultimata.

Esercizi di collegamento parole-immagini, piccoli quiz o ” spot the difference” nelle quali il bambino potrà cimentarsi come in una piccola gara finale.

La Usborne si evolve poi con la serie Young Readers, dedicata a ragazzi più grandi, ma già le prime serie sono un valido supporto per i genitori che vogliano far familiarizzare i propri bimbi con la lettura in inglese.

Che poi leggere ai propri bimbi, sia che lo si faccia in italiano o in inglese, è sempre una gran bella cosa !